Salta al contenuto principale
Immagine copertina - Le Principali società italiane 2021

Le Principali società italiane 2021

La prima elaborazione risale al 1966. Lo studio ha lo scopo di mettere a disposizione del pubblico alcuni dati di bilancio degli ultimi due esercizi, sia per la sezione economica che per quella patrimoniale. Le società, identificate dalla denominazione , sono riesposte in graduatorie stilate sulla base di parametri distinti per attività (fatturato per le imprese industriali e commerciali, investimenti finanziari per le holding, margine di intermediazione per le finanziarie, valore degli attivi locati per il leasing, valore dei crediti relativi all’attività tipica per factoring e credito al consumo, totale attivo tangibile per le banche e premi lordi per le compagnie di assicurazione). La classifica riporta principalmente dati di bilancio consolidato e, ove rappresentative nei settori di appartenenza, anche singole società rientranti nel perimetro di detti gruppi. Questa graduatoria delinea la base per l'estrazione delle imprese più dinamiche in termini di incremento del fatturato e con tassi di profitto pari al 4% almeno del giro d'affari. Le tabelle sono inoltre disponibili su fogli elettronici (excel) per consentire successive elaborazioni, ad esempio a fini di benchmarking (vedi correlati). I soli dati dell’ultimo bilancio, con maggiori dettagli, sono invece disponibili su fogli elettronici (excel) nella pubblicazione “Dettaglio delle principali società italiane” (rilasciata prossimamente). NB: Le aziende non ancora inserite nell'indagine che desiderano essere prese in considerazione possono inviare gli ultimi due bilanci a: Mediobanca Area Studi - Foro Buonaparte, 10 - 20121 Milano oppure all’indirizzo di posta elettronica info@areastudimediobanca.com. ISSN 1721-274X

Pubblicazioni 1215
Settori industriali 65
Anni di ricerca 75